Valérie Perrin: Cambiare l'acqua ai fiori

Come Renée, la più nota protagonista del “L’eleganza del riccio”, Violette Toussaint nasconde dietro un’apparenza vagamente sciatta una grande personalità e una storia piena di misteri. 

Violette è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna, dove vive all’interno di una casetta che si trasforma in meta di tanti visitatori che hanno preso l’abitudine di andare a bere un caffè caldo o un cordiale da questa bella donna solare dal cuore grande. 

Uno di essi è un poliziotto di Marsiglia che un giorno si presenta con una strana richiesta: sua madre, recentemente scomparsa, ha espresso la volontà di essere sepolta in quel lontano paesino nella tomba di uno sconosciuto signore del posto. 

E così le cose prendono una piega inattesa: le vicende dei vivi e dei morti si intrecciano tra loro, e rivelano quanto siano luminose certe anime che parevano nere...