“Unfollow The Rules” – Rufus Wainright

Negli ultimi sette anni Rufus Wainwright si era dato alla lirica e aveva pubblicato due dischi per l’etichetta Deutsche Grammophon Classics, cimentandosi in un’impresa rivelatasi a conti fatti molto faticosa e meno gratificante del previsto. Ma di recente, durante il lockdown, le sue dirette sui social si erano imposte tra le migliori in assoluto: si trattava, evidentemente, di un primo positivo segnale di una ripresa che sarebbe stata confermata appieno dall’uscita di “Unfollows the rules”, il suo nuovo album pop che arriva ben otto anni dopo il precedente “Out of the game”, ottimamente accolto anche grazie alla produzione di Mick Ronson.

Il nuovo album, invece, è stato prodotto a Los Angeles da Mitchell Fromm ed è arricchito dai contributi di grandi musicisti come Blake Mills, Matt Chamberlain e Jim Keltner. 

E’ un disco, questo, che ci restituisce un Rufus più maturo e eclettico, capace di affiancare con disinvoltura a una title track che rievoca Roy Orbison il country-rock di “You ain't big”, di farsi ispirare prima da Joni Mitchell in “Damsel in Distress” e poi da Anna Wintour in “Trouble in Paradise”, di spaziare tra gli stili senza tralasciare di cedere alla sua consueta inclinazione melodrammatica in brani come “Early morning Madness”.

“Non seguire le regole”, predica il titolo del disco, e forse i dodici pezzi fanno ciascuno la propria strada proprio alla ricerca di libertà, creatività e voglia di evadere dalle costrizioni stilistiche in cui l’artista si era relegato prima di tornare a suo agio in ciascuno dei livelli sonori e lirici in cui è tornato a cimentarsi oggi.  

TRACKLIST

01. Trouble In Paradise (03:05)

02. Damsel In Distress (04:42)

03. Unfollow The Rules (06:44)

04. You Ain't Big (02:35)

05. Romantical Man (05:26)

06. Peaceful Afternoon (04:16)

07. Only the People That Love (04:34)

08. This One's For The Ladies (THAT LUNGE!) (04:04)

09. My Little You (01:52)

10. Early Morning Madness (05:38)

11. Devils And Angels (Hatred) (04:17)

12. Alone Time (04:18)

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.