Una settimana tutta al femminile: le Deva, Miley Cyrus e Dolche

La rassegna sulle nuove uscite vede brillare questa settimana alcune signore di talento, tra artiste emergenti, già emerse e una figura di fama planetaria. 

Il primo faro è acceso su “BRILLARE DA SOLA”, il nuovo singolo de LE DEVA, gruppo tutto al femminile formato da Greta Manuzi, Laura Bono, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro.

"Il nostro bagaglio di vita ci caratterizza ed è da lì che dobbiamo cercare la nostra forza, senza paura di vivere in mezzo a tante stelle che brillano di luce propria – racconta il gruppo – Con questa canzone speriamo di trasmettere un po’ di questa forza e di infondere coraggio per ritrovare la luce che possediamo da sempre ma che spesso fatichiamo a vedere!"

LE DEVA, con un disco d’oro con il primo singolo “L’amore merita”, oltre 2 milioni di ascolti su Spotify, 13 milioni di visualizzazioni su YouTube e oltre 100 date live, sono l’unico quartetto pop tutto al femminile del panorama discografico italiano. Il nome del gruppo fa riferimento a “I Deva”, spiriti della natura appartenenti alla mitologia di diverse culture e in particolare a quelli dei quattro elementi (fuoco, acqua, terra, aria) che sembrano descrivere perfettamente le quattro personalità delle artiste. Nel loro primo album “4”, pubblicato nell’ottobre 2017, i loro background artistici e le loro singole voci hanno saputo combinarsi e completarsi, senza mai sovrapporsi. 

E passiamo a un’uscita preceduta da molte anticipazioni sui media e sulle piattaforme social: dopo il successo del singolo “Midnight Sky”, MILEY CYRUS torna ufficialmente con il suo nuovo album “PLASTIC HEARTS”, in uscita venerdì 27 novembre e già disponibile in pre-order (tra l’altro preordinando il disco saranno immediatamente disponibili in digitale il singolo "Midnight Sky" e le cover di "Heart of Glass" dei Blondie e "Zombie" dei Cranberries). Miley ha eseguito dal vivo le cover di questi grandi successi ma, nel suo settimo album in studio, ci saranno soprattutto 12 inediti. La copertina di “PLASTIC HEARTS” rappresenta perfettamente il mood e il sound attuali dell’artista, ed è firmata dall'iconico fotografo Mick Rock che, nel corso degli anni, ha fotografato tra gli altri David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Joan Jett e Debbie Harry.

E chiudiamo con “EXOTIC DIORAMA”, nuovo album di inediti della cantautrice e polistrumentista italo-francese DOLCHE, all’anagrafe Christine Herin. Scritto e prodotto tra New York, Roma, Beirut e Visby, l’album spazia tra varie tematiche di impatto, da quella LGBTQ+ alla violenza di genere e sulle donne.

“EXOTIC DIORAMA” si compone di 12 brani (più un intro strumentale e una rivisitazione di “Psycho Killer”, cover della celebre canzone dei Talking Heads) in lingua inglese, francese e italiana che accompagnano l’ascoltatore verso una totale immersione tra suoni e atmosfere differenti. Ogni brano, come nei diorami del museo del National Museum of Natural History di New York, crea un mondo a sé: l’album è frutto di un intenso lavoro di ricerca che unisce un'ampia varietà di strumenti arrangiati e suonati quasi tutti da Dolche (chitarra, basso, il pianoforte, le percussioni, l'armonica, il kazoo, la fisarmonica e l'organo).  

Questa la tracklist dell’album: “One Minute Inside Me”, “Supernova”, “Anatomie Du Coeur”, “Big Man”, “Why Because”, “Roma”, “Sunday Mood”, “Canzone D'Amore”, “El Sabor Del Mar”, “Criminal Love”, “Ulisse”, “Breathe In”, “Universal Gloria”, “Psycho Killer”.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.