Guida sulla neve: i consigli.

Nelle settimane scorse l’Italia si è trovata sotto la neve. Nulla di strano: in inverno – almeno al nord e nelle zone montuose – non è un’eccezione, anche se fa sempre notizia. Guidare su strade innevate impone particolare attenzione al volante, ma può essere anche un piacere, soprattutto se alla guida dei modelli MINI a trazione integrale ALL4 (la MINI Cooper D ALL4 Countryman e la versione ibrida plug-in MINI Cooper S E ALL4 Countryman).

La trazione integrale MINI ALL4 offre infatti la massima sicurezza anche su terreni impossibili. Il sistema distribuisce la potenza dinamicamente tra ruote anteriori e posteriori, adattandosi alle condizioni della strada. In condizioni estreme, come sulla neve ad esempio, la coppia del motore può essere interamente trasmessa all’assale posteriore, offrendo tutta la potenza necessaria per uscire dalle situazioni più difficili.

Attenzione agli pneumatici.

Su molte strade nel periodo invernale (dal 15 novembre al 15 aprile) vige l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali . Se la nevicata è copiosa, la tenuta di strada sarà migliore con gli pneumatici invernali, piuttosto che con le cosiddette gomme “all seasons”.

Scegliete gli Pneumatici Stellati MINI  che si abbinano perfettamente ai cerchi, alle sospensioni e ai sistemi di controllo elettronici, garantendo così una guida sicura e performante.

Parola d’ordine: delicatezza.

Se le manovre brusche non sono mai consigliate, quando si guida su strade innevate sono assolutamente da evitare. Delicatezza deve essere la parola d’ordine per evitare di perdere aderenza e controllo della vettura. Occorre avere piede “leggero” nelle partenze, per non slittare; in accelerazione e anche nelle frenate.

Una volta in marcia, conviene tenere una velocità costante, meglio se a marce alte, cercando di evitare nuove fermate. Per rallentare, se possibile, usate il freno motore, e solo se necessario il freno, ricordando che è preferibile frenare a ruote dritte, con estrema delicatezza. Se la macchina comincia a slittare, togliete subito il piede dall’acceleratore. Se invece è la coda a perdere aderenza, girate il volante dalla parte opposta alla sbandata, effettuando un controsterzo.

Come affrontare salite (e discese).

Chi è abituato a guidare sulla neve lo sa bene: il pericolo più grande è quello di doversi fermare su una salita innevata, perché si rischia di non riuscire più a riprendere la marcia. È meglio salire in seconda, o addirittura in prima, cercando di prevedere il traffico per non doversi fermare.

L’elettronica (leggi controllo di trazione) sarà di grandissimo aiuto. In discesa invece, usate il freno motore, scalando le marce per rallentare. Per affrontare un tornante in discesa, la guida corretta prevede di frenare prima della curva, scalare la marcia e percorrere la curva con delicatezza.

Attenzione alle distanze di sicurezza.

Gli spazi di frenata sulla neve si allungano inevitabilmente. Mantenere una maggiore distanza di sicurezza è un buon consiglio per evitare tamponamenti. Anche in questo caso, saper prevedere le situazioni del traffico è alla base per ridurre i rischi.

In caso di tanta neve, montate le catene.

Le gomme da neve permettono il viaggio in condizioni di strada innevata. Quando però il manto bianco è molto alto, può essere necessario il montaggio delle catene da neve. Le catene vanno sempre montate sulle ruote motrici (nel caso di MINI la trazione è sempre anteriore, tranne che nei modelli a trazione integrale ALL4).

Montate soltanto catene omologate e compatibili con il proprio modello. Un valido consiglio: anche se i modelli attualmente in commercio sono di facile montaggio, meglio provare la prima volta non in condizioni di emergenza, per non trovarsi in difficoltà sotto una copiosa nevicata.

Pericolo ghiaccio.

Guidare sulla neve non è facile, farlo sul ghiaccio è ancora più complicato. Anche perché le lastre di ghiaccio possono essere “nemici” invisibili e improvvisi. Quando la temperatura è sotto zero e la strada bagnata – per lo scioglimento della neve (in questo caso sull’asfalto si intravvedono strisce nere e lucide) o per presenza di un fondo innevato e ghiacciato – bisogna ridurre ulteriormente la velocità ed evitare assolutamente di toccare i freni. Buone gomme termiche saranno di grande aiuto.