VINCI ORA!

Simple Minds...

“Street Fighting Years – Superdeluxe Edition”

Nel 1989 usciva questo ottavo album della formazione scozzese guidata da Tim Kerr. Un disco da molti considerato uno dei più riusciti della carriera dei Simple Minds, nonostante la band avesse appena imboccato il ramo discendente della parabola che l’aveva vista protagonista fino a poco tempo prima (un pezzo simbolo su tutti: “Dont’ You Forget About Me”).

Inciso con formazione praticamente ridotta a trio, “Street Fighting Years” negli intenti doveva essere il disco della svolta, un po’ come lo fu “The Joshua Tree” per i colleghi irlandesi U2: un album che faceva virare il sound verso nuovi lidi – e infatti è forse il più sanguigno, potente ed epico dell’intera produzione griffata SM.

Questa nuova edizione per il trentennale è un’ottima occasione per riscoprire il disco, ma anche per ascoltare parecchio materiale bonus, aggiunto alle tracce originali. Parliamo di un secondo CD con versioni alternative, remix e cover e – per buona pesa – un concerto intero, all’area Verona, uscito solo in formato VHS nel 1990.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.