VINCI ORA!

Siberia, la nuova new wave italiana

Sono livornesi e hanno scelto di chiamarsi come uno degli album-simbolo della new wave italiana – anzi fiorentina a voler essere precisi: quel “Siberia” con cui i Diaframma debuttarono nel 1984 (su etichetta I.R.A.). Ma il loro nome evoca anche il libro di Nicolai Lilin “Educazione siberiana”.

Giunti al traguardo del terzo album (il titolo è "Tutti amiamo senza fine"), hanno perfezionato una formula in cui new wave, melodie raffinate, immaginario dark e canzone d’autore… potremmo definire la loro musica canzoni malinconiche per dandy senza tempo.

I Siberia sono un quartetto: Eugenio Sournia (voce e chitarra), Luca Pascual Mele (batteria), Matteo D'Angelo (chitarra) e Cristiano Sbolci Tortoli (basso).  

Il 15 febbraio, dal The Cage di Livorno, i Siberia partiranno per un nuovo tour che, dopo la prima data, farà tappa verso Milano (Ohibò 19/2), Roma (Monk, 22/2), Torino (Hiroshima Mon Amour, 12/3), Modena (Off, 14/3), per poi chiudere il 28 Marzo al Blue di Firenze. 

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.