VINCI ORA!

Salmo fa dietrofront...

“Non sarò a Sanremo”

Salmo è uno dei rapper italiani più blasonati e solidi. Oltre a godere di una grande fanbase si è conquistato il successo nelle classifiche (lo testimoniano gli ottimi risultati del suo ultimo album, “Playlist Live”), ma nonostante questo ha preso una decisione controcorrente: ha comunicato, infatti, di voler fare un passo indietro e annullare la propria partecipazione al Festival di Sanremo 2020 (al via dal prossimo 4 febbraio), dove era stato invitato in qualità di ospite.

In una serie di stories pubblicate su Instagram, Salmo ha provato a spiegare il motivo della sua assenza “Io vorrei ringraziare di cuore Amadeus e tutto lo staff di Sanremo per avermi invitato come super ospite della prima serata del Festival. […] Non sarò presente al Festival di Sanremo. Non me la sento. Mi sentirei a disagio. Vi ringrazio ancora di cuore e vorrei dire che tra i due santi, Sanremo e San Siro, scelgo San Siro. Quindi se volete venire a sentirmi nel posto giusto con la gente giusta venite il 14 giugno a San Siro”.

Non è chiarissimo il motivo di questo “disagio”, ma è sicuro che il palco dell’Ariston non vedrà le rime di Maurizio Pisciottu (questo il vero nome dell’artista di origine sarda, ma ora di stanza a Milano).

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.