Il ritorno dei Ridillo in formato bootleg

Storica band italiana, pressoché unica nel suo genere, i Ridillo hanno individuato una formula tanto tradizionale quanto innovativa per riproporre il loro cocktail di funky, soul, jazz, afro-brasil, folk e lounge: il vecchio bootleg,la tradizionale registrazione illegale che veniva realizzata dal vivo e poi distribuita fin dagli anni Settanta in musicassette, un formato spazzato via da tempo dall’avvento del digitale e di recente resuscitato in chiave vintage.

“Sala prove Ridillo” è una selezione accurata di registrazioni inedite, proposte rigorosamente su musicassette C-45 e o C-90, che sono una testimonianza fedele e onesta delle sessioni di prove dei Ridillo. La cui formazione comprende Daniele Bengi Benati (voce e chitarra), Alberto Benati (cori, tastiere,programmazioni),Claudio Zanoni (bori, tromba, chitarra), Paolo D’Errico (basso, programmazioni, fischio), Renzo Kaimano Finardi (batteria, percussioni, voci). La mitica sala prove è quella di Pegognaga (MN).

Una reunion virtuale, la loro, che fa da apripista al progetto di celebrazione del trentesimo anniversario della band – il Memorial Kaimano.

“Questa piccola selezione potrebbe sembrare un’operazione nostalgia – racconta Daniele Bengi Benati – In realtà dopo anni trascorsi a passarci canzoni e file per costruire canzoni, abbiamo capito quanto sia fondamentale per un gruppo la pratica della sala prove, il momento creativo condiviso, il divertimento.

Perché in effetti ci siamo divertiti in quella cantina. Il senso è quello di provare a rimettere in piedi quella sala prove, con una consapevolezza diversa, ma con lo stesso spirito baldanzoso del cazzeggio creativo”.

 Recuperando in chiave “lecita” il concetto originario di bootleg, il format mette a disposizione dei fan demo, brani inediti, rarità e contenuti speciali, in vendita, per un periodo limitato di tempo: 24 ore per i singoli e 5 giorni per ep e full album. I contenuti non verranno diffusi sulle piattaforme streaming su larga scala, ma saranno disponibili solo in digital download a pagamento sul marketplace ufficiale (Bandcamp). Nessun limite di genere o forma. Unico requisito: la qualità. 

Partner di Bootleg il collettivo bresciano Molloy che regalerà dei ticket ai primi 15 clienti che prenoteranno tramite i loro canali, Doc Live e LePark.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.