La panoramica sui rinvii e sui nuovi annunci

Tra DPCM in atto e attese sui vaccini, la situazione degli spettacoli dal vivo è in costante oscillazione tra due tipi di annunci: le cancellazioni obbligatorie per legge e per ragioni sanitarie e le aperture di nuovi eventi programmati più in là nel tempo.

Ecco le ultime notizie sul tema. 

Quelle meno buone riguardano le cancellazioni. 

I concerti di Assalti Frontali e de Il Muro del Canto, previsti originariamente tra gennaio e febbraio all’Arci Bellezza di Milano, sono stati rinviati a data da definirsi. Un po’ migliore la prospettiva per il concerto italiano di Michael Franti & Spearhead che, inizialmente fissato per il 2020 e poi rinviato a febbraio 2021, è ora ufficialmente riprogrammato per sabato 5 febbraio 2022  al Circolo Magnolia di Segrate (MI) (non più all’Alcatraz). 

Il tour dei City of the Sun, infine, i cui concerti italiani erano in programma a Bologna e Milano a febbraio 2021, sono rinviati in attesa di riprogrammazione.

Le notizie positive riguardano invece gli Slipknot, che torneranno ad esibirsi in Italia il 27 luglio 2021 al Castello Scaligero di Villafranca Verona, nell'ambito della rassegna Villafranca Festival, e gli Stranglers, che proseguiranno in Europa il loro tour per onorare la memoria del tastierista e membro fondatore Dave Greenfield, mancato lo scorso maggio a causa di complicazioni derivate dal COVID: il tour toccherà l’Italia per due tappe, sabato 20 novembre 2021 all’Estragon di Bologna domenica 21 novembre al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI).

Sul fronte italiano gli annunci di nuove date riguardano Irama, che tornerà ad esibirsi dal vivo in due date: il 9 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma e il 27 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, e Francesco Bianconi, che ha annunciato che dal prossimo 17 settembre terrà una serie di live, in diverse città d’Italia, che saranno trasmessi in diretta streaming.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.