Mondo Marcio, Francesco Renga, Michele Bravi

E’ “Adderall” il titolo del singolo che segna il ritorno sulle scene di MONDO MARCIO, campione del genere urban in Italia e oggi forte della produzione di Shroom (che ha lavorato per artisti del calibro di Eminem e J Cole tra gli altri). Un nuovo capitolo nel percorso artistico del rapper che, costretto in quarantena a casa, si rimette in discussione con una canzone che denuncia la superficialità dei rapporti odierni nati nell'era del social dating: un amore che nasce come romantico e positivo si trasforma in una forma di ossessione. 

ADDERALL ha una b-side intitolata IDOLO. È lo stesso artista a spiegare l’idea: "Adderall è il singolo che volevo fare uscire, Idolo è un pezzo che mi sono divertito a fare in questi giorni di quarantena. Mi piaceva molto l'idea dei B-Side, si usava quando uscivano i singoli in vinile: un'occasione per i fan per scoprire le due anime dell'artista…" Qui l’ascolto.

Il nuovo brano di FRANCESCO RENGA è invece “INSIEME: GRANDI AMORI” (ascolta qui)Il cantante bresciano lo ha presentato così:  

“Insieme” è un inno alla felicità, alla speranza contro la paura di vivere. È un inno alla vita stessa e a quello che dovrebbe essere il suo motore sempre: è un inno all’Amore. A quel sentimento assoluto che cerco di cantare in ogni mia canzone. Quel sentimento che ci unisce e ci fa sentire una comunità. Perché “la vita non è fatta per vivere da soli, la vita è fatta per amare... altro che cantare canzoni, qui c’è bisogno di grandi Amori... insieme”.

Infine, sempre in Italia, si segnala l’uscita di “La vita breve dei coriandoli” di Michele Bravi, singolo disponibile su tutte le piattaforme digitali che anticipa il suo nuovo album “La Geografia del Buio” previsto in uscita nei prossimi mesi.

Nel brano, scritto da Giuseppe Anastasi, Michele Bravi, Francesco Catitti, Federica Abbate, Cheope e prodotto da Francesco “Katoo” Catitti, l’artista racconta il proprio percorso attraverso il buio che lo circondava dopo avere vissuto per molto tempo nel silenzio per poi riuscire a riscoprire la bellezza delle piccole cose.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.