VINCI ORA!

Johnny Depp, attore rock in una cover di John Lennon

Si intitola “Isolation” la sortita più recente della star hollywoodiana nella musica, e sia il brano sia la sua confezione vantano nobilissimi natali: la canzone, infatti, è una cover di un pezzo del 1970 che John Lennon scrisse ed incise con la Plastic Ono Band. Johnny Depp l’aveva scelta come una una perla rara da riscoprire durante una sessione di registrazioni con il suo amico Jeff Beck, tra i più grandi chitarristi rock di ogni tempo, ma quell’incisione realizzata lo scorso anno era rimasta nel cassetto, in decantazione. Fino ad oggi, un periodo nel quale a Depp è sembrato finalmente il momento di farla uscire per l’affinità tra il suo testo e la tragedia del coronavirus. Questa la sua spiegazione in merito:

"Io e Jeff Beck abbiamo registrato 'Isolation' lo scorso anno, come nostro take di un bellissimo brano di John Lennon. La poesia di Lennon che dice 'Abbiamo paura di tutti. Paura del sole!' è sembrata a Jeff e me davvero profonda in questo momento, questo brano sull’isolamento, la paura e i rischi esistenziali del nostro mondo. Così volevamo farvelo avere, e speriamo che vi aiuti a capire il momento o solo che aiuti a passare il tempo e a resistere in questo isolamento insieme".

Depp, va precisato, è tutt’altro che un novizio della scena musicale, anzi: suona la chitarra in una formazione di star del rock come Alice Cooper e Joe Perry degli Aerosmith chiamata Hollywood Vampires, che ha alle spalle un omonimo album d’esordio del 2015 e il successivo “Rise” del 2019.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.