Il Cinzella Festival non si ferma...

Programma ricchissimo tra musica e cinema per l’evento di Michele Riondino

L'associazione Culturale AFO6 con il Patrocinio di APULIA film Commission ha annunciato i protagonisti del CINZELLA FESTIVAL, il festival dedicato a musica e cinema che si terrà dal 12 al 15 agosto a Grottaglie (TA), nell’incantevole e unico scenario delle Cave di Fantiano, per la direzione artistica dell'attore Michele Riondino. "Abbiamo deciso di fare il Cinzella nonostante tutto, nonostante i rischi i protocolli e le difficoltà. Lo facciamo perché in questo periodo di 'distanziamento sociale' solo la musica, il cinema e l’arte in generale sono in grado di abbattere distanze e barriere e darci fiducia nel futuro", ha spiegato Riondino.

Quello che quest'anno avrebbe dovuto essere un grande festival internazionale, dopo il successo dello scorso anno con Franz Ferdinand e Afterhours e dopo l'annuncio di Mark Lanegan, purtroppo rimandato, decide di dare spazio ad alcuni dei migliori talenti nazionali.

Il festival dedicherà come ogni anno una parte alle "immagini", il 12 e il 13 agosto, e una parte ai concerti dal vivo, il 14 e il 15 agosto. Sul grande palco delle Cave di Fantiano di Grottaglie si alterneranno talk, proiezioni, musica, guest d'eccezione. I dettagli:

12 e 13 agosto: CINZELLA "IMMAGINI"

12 AGOSTO  

Per la parte TALK, Michele Riondino incontra Alessandro “Asso” Stefana, ottimo chitarrista italiano che ha collaborato con Pj Harvey, e Gabriella Nobile (scrittrice): presentazione del libro “I miei figli spiegati ad un razzista”.

Le proiezioni: il documentario su “PJ Harvey : A dog called Money”, di Seamus Murphy, e “Dark City Beneath The Beat”, di TT The Artist. In chiusura di serata, il live di Guano Padano plays Morricone  “The movie soundtracks concert”_ Da Morricone a Bob Dylan con il power trio composto da Alessandro "Asso Stefana, dal batterista Zeno de Rossi e dal bassista Danilo Gallo.

13 AGOSTO

Per la parte TALK, Michele Riondino e Massimo Causo incontrano Marc Collin, regista del film e musicista della band Nouvelle Vague,  e Giorgio Testi e Lorenzo Zippel (registi di “LIBERI E PENSANTI” ).

Le proiezioni: “Le Choc du Futur”, di Marc Collin  e “Liberi e Pensanti : Uno Maggio Taranto” di Giorgio Testi, Francesco Zippel, Fabrizio Fichera (nella narrazione si innescano gli interventi artistici di attori e musicisti che fanno da amplificatori alla storia: ElioGermano, Carolina Crescentini, Zerocalcare, Ghemon, Vinicio Capossela, Piero Pelù, Brunori Sas, Samuel, Manuel Agnelli, Rodrigo D’Erasmo, Niccolò Fabi, Negramaro, Elisa, Coma_Cose, Mama Marjas, Gabriella Martinelli, Fabio Rondanini, Diodato).  

14 e 15 agosto: CINZELLA "MUSICA"

14 AGOSTO

Andrea Laszlo De Simone

Bud Spencer Blues Explosion

15 AGOSTO

Diodato (data unica in Puglia)

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.