Facebook lancia la app sperimentale “Collab”

E’ un annuncio del quale dovrebbero prendere nota tutti i fans e gli utenti di TikTok e YouTube, tutti gli artisti ma anche i creatori e musicisti dilettanti che giocano con la musica e amano le collaborazioni a distanza.

Parliamo dell’annuncio con cui Facebook ha lanciato Collab, una app in beta testing per ora limitata al sistema operativo iOS e disponibile negli Stati Uniti e in Canada, che aggrega creatori e fans per creare, guardare, mixare e combinare video originali, a cominciare dalla musica.  L'iniziativa è a cura di un team speciale di Facebook specializzato nelle sperimentazioni e in nuovi progetti, denominato NPE, che di recente ha lanciato Whale per creare meme e CatchUp per il group calling.

L’obiettivo della nuova app è permettere all’utente di produrre un nuovo arrangiamento aggiungendo una incisione propria o di cercare un arrangiamento alternativo per la propria incisione all'interno dell'app semplicemente facendo swipe. A quel punto il nuovo video creato – cioè, una “collab” della durata massima di 15 secondi - può essere pubblicato e condiviso su Facebook e Instagram, oltre che remixato a sua volta.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.