VINCI ORA!

Dove sta Dino?

Dove sta Dino? Era la domanda che faceva immancabilmente suo padre. Qualunque accidente succedesse, la colpa era sicuramente di Dino. La stessa domanda verrà urlata in sala parto da Susy, regista dello spettacolo e compagna di Dino nella vita, ma questa è un'altra storia. Tra le due domande scorre la rocambolesca vita del protagonista di questo incalzante e spassoso monologo. Cresciuto a Bari, tra un duro padre poliziotto e una mamma che ripristinava il karma del mondo e del figlio in crisi con mozzarelle, panzerotti e calzone farcito, di giorno Dino cerca di mettere insieme una carriera lavorativa, di notte si tuffa nella musica. Un tubo di gomma con un imbuto e un bocchino diventa una tromba: quanto basta per sentirsi vivo. Proprio una di quelle notti lo porta sul palco di un teatro e segna per sempre la sua vita.

Dove sta Dino? Sta di nuovo sul palco a raccontare tutto quello che è successo da allora: il teatro, la fatica di inseguire un sogno partendo dal nulla, la fiction, il cinema, e finalmente la famiglia. Divertente, commuovente, dissacrante, inatteso. Un Dino Abbrescia inedito al pubblico, in un riuscitissimo e avvolgente allestimento di Susy Laude.

La data
28 aprile Milano, Teatro Manzoni
 

Contenuto fornito da Ticketone