Bryan Adams, nuovo album e tour italiano

40 anni di carriera, 14 album che sono impressi nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award: il rocker canadese BRYAN ADAMS torna con il nuovo album “So Happy It Hurts” che uscirà l’11 marzo 2022, anticipato l’11 ottobre su tutte le piattaforme streaming e download dalla title track dell’album (qui il video del singolo diretto da Adams stesso). 

"La pandemia e il lockdown ci hanno mostrato come la libertà di essere spontanei può essere negata. All'improvviso tutti i tour si sono dovuti fermare, nessuno poteva salire in macchina e partire - afferma Adams – “So Happy It Hurts” parla di libertà, autonomia, spontaneità e del brivido di correre su una strada senza barriere. L'album affronta molte parti effimere della vita, che però sono davvero il segreto della felicità, soprattutto la connessione umana".

So Happy It Hurts” è il quindicesimo album in studio di Bryan Adams e contiene 12 brani di cui è autore. Arriva dopo il successo di “Shine a Light” (2019) che, ha debuttato al numero uno delle classifiche degli album nel marzo del 2019 e contiene l’omonimo singolo con Ed Sheeran e un duetto con Jennifer Lopez. L'album sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali, oltre che in formato fisico, in versione CD standard, CD deluxe con copertina lenticolare + libro con copertina rigida e vinile, vinile a colori e un cofanetto in edizione limitata che include CD deluxe, vinile, libro rilegato e foto autografata (qui il pre-order).

Nemmeno tutti i suoi fans sono a conoscenza di qualcosa che per Bryan Adams è molto più di un hobby: il rocker canadese è infatti anche un fotografo professionista, che scatta per sé tutte le immagini delle copertine dei suoi album e che recentemente si è occupato addirittura del 48° calendario Pirelli per il 2022. Nella sua carriera ha pubblicato vari libri fotografici con i suoi lavori, l’ultimo è Homeless, del 2019.

Ma ciò che lo ha reso indimenticabile resta la qualità delle sue performance dal vivo, grazie alla sua straordinaria presenza sul palco e alla sua inconfondibile voce. E dunque l’altra vera notizia è che Bryan Adams, nel frattempo, sta già scaldando i motori per tornare protagonista in concerto: si esibirà per diverse settimane a Las Vegas con una residenza al Wynn a partire dal 10 novembre 2021, periodo al termine del quale partirà a gennaio il suo tour mondiale 2022, che arriverà in Italia a febbraio: l’11 febbraio al Palazzo dello Sport di Roma, il 12 febbraio al Mandela Forum di Firenze e il 14 febbraio alla Zoppas Arena di Conegliano (TV).

Per informazioni e dettagli sulle prevendite: www.dalessandroegalli.com

 

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.