“Amore, Morte E Rock ‘N’ Roll”

“AMORE, MORTE E ROCK 'N' ROLL” - LE ULTIME ORE DI 50 ROCKSTAR: RETROSCENA E MISTERI” (Hoepli), è il titolo del nuovo libro dello scrittore e giornalista musicale, EZIO GUAITAMACCHI, dedicato agli ultimi istanti di vita di diverse icone del rock. 

La prefazione è firmata da Enrico Ruggeri, che introduce al tema e illustra come dietro alle vite all’apparenza straordinarie di molte rockstar si nasconda un forte dramma personale. Nel libro sono narrati i misteri intorno alla morte di superstar come LOU REED, DAVID BOWIE, PRINCE, AMY WINEHOUSE. Decano del giornalismo musicale, autore e conduttore radio/tv, in questo nuovo libro Guaitamacchi ha voluto spingersi oltre, raccontando come le ultime ore di vita di cinquanta rockstar siano spesso intrecciate con i loro grandi affetti e come la mancanza dei medesimi possa essere, a volte, un killer spietato. Per questo l’opera, illustrata da Francesco Barcella, raggruppa per tipologia di “crimine” gli ultimi momenti di diverse leggende della musica, corredando ogni storia con immagini d’archivio, box di approfondimento, citazioni e canzoni che fanno da “colonne sonore” ai racconti.

«Se la vita di una rockstar è fuori dall’ordinario, la sua fine così come i suoi grandi amori riportano questi personaggi “stellari” al rango di esseri umani – afferma Ezio Guaitamacchi – è stato bello raccontarne le ultime emozioni, le grandi gioie, i dolori più profondi così come i lati più bui e misteriosi senza mai dimenticare la loro formidabile arte, ancora oggi la miglior colonna sonora delle nostre esistenze».

Nelle 360 pagine del libro, “AMORE, MORTE E ROCK 'N' ROLL” presenta retroscena, curiosità e aneddoti come: il mistero dei tre testamenti di Aretha Franklin, l’ipotesi di uno scandalo di pedofilia dietro la morte di Chris Cornell, l’inquietante “faccia a faccia” tra James Taylor e l’assassino di John Lennon poche ore prima dell’agguato al Dakota Building, lo strano giro di medici e psichiatri che circondava Prince e molto altro.

Le immagini utilizzate sono esclusivamente “for promo use only”, selezionate per noi da Rockol tra quelle messe a disposizione dei media da label e uffici stampa per utilizzo a corredo di articoli e notizie e/o immagini con licenza CC, come segnalato nei singoli casi.