Alicia Giménez Bartlett: Tre indagini di Petra Delicado...

Riti di morte-Giorno da cani-Messaggeri dell'oscurità

Una trilogia per conoscere ed amare il personaggio-bandiera di Alicia Giménez Bartlett, l’investigatrice Petra Delicado.

La bella e anticonformista ispettrice quarantenne in "Riti di morte" è stata confinata al servizio documentazione di un commissariato di Barcellona e, con due matrimoni falliti alle spalle, deperisce tra le scartoffie quando un’inaspettata indagine e l'incontro con il viceispettore Fermin Garzón, vedovo cinquantenne, uomo d'altri tempi, ma autentico poliziotto di strada, cambiano la situazione. Abbandonata la scrivania, Petra inizia un sodalizio con Garzón e indaga su una serie di stupri che si consumano a tarda sera contro giovani donne che vengono "marchiate" con una sorta di tatuaggio a forma di fiore. 

In "Giorno da cani", un barbone viene trovato morto: accanto a lui veglia il suo cane che non lo ha abbandonato. Dietro l'apparenza di una morte naturale si nasconde un delitto. Come risolverlo con il cane unico testimone…?

In "Messaggeri dell'oscurità", infine, Petra Delicado e Fermin Garzón sono alle prese con dei pacchi che contengono peni amputati: le indagini li condurranno sulle tracce di una setta fondata in Russia nel XVIII secolo, e Petra avrà un torrido incontro con un poliziotto russo…

Sei interessato a continuare la lettura? 

Scarica ora